Siglato il primo accordo di collaborazione con un ente locale: SI-LAB e Lizzanello insieme per uno sviluppo sostenibile

Focus su sviluppo sostenibile, welfare sussidiario e innovazione sociale.

E’ con questa visione che il SI-LAB del Dipartimento di Scienze Giuridiche di UniSalento, diretto dalla Prof.ssa Manolita Francesca, ha siglato un altro importante accordo di collaborazione con il Comune di Lizzanello, guidato dal Sindaco Avv. Fulvio Pedone. L’accordo valorizza l’interesse condiviso delle due Istituzioni, nelle proprie specifiche competenze, a collaborare su progetti comuni che promuovono il rispetto dei diritti umani, le forme di cittadinanza attiva e gli strumenti di inclusione sociale e finanziaria.

L’accordo non comporta oneri finanziari né per l’Università né per l’ente locale, ma prevede forme di «collaborazione, coordinamento e integrazione» tra il Comune di Lizzanello e le attività di ricerca e formazione del Laboratorio, con specifico riguardo alla:

1) «progettazione di nuovi modelli dei servizi del benessere, costruiti in chiave di risposta alle sfide lanciate dai tagli alla spesa pubblica e dall’assenza di un mercato sano, nel quale la ricchezza si indirizzi spontaneamente verso le attività dell’economia reale che soddisfano fondamentali bisogni della collettività;

2) «sviluppo di azioni di ricerca e formazione relative a nuove forme di imprenditorialità sociale sostenute da sistemi di finanziamento basati sulla logica della partnership pubblico-privato»;

2) «valorizzazione dei risultati della ricerca e loro applicazione in funzione di supporto alle attività di monitoraggio e gestione delle politiche di welfare, di riqualificazione del tessuto urbano e di pianificazione corretta e ragionata degli interventi sulla città e sul territorio»;

4) «divulgazione scientifica, nonché attività di formazione e sensibilizzazione che hanno ad oggetto le tematiche di maggiore impatto sociale, riconosciute di comune interesse».

Oltre a scambiarsi periodicamente e reciprocamente informazioni sulle iniziative di ricerca in atto o da avviare e sugli sviluppi delle medesime, le parti si impegnano a promuovere specifiche «azioni positive verso l’esterno», utili sia a stimolare una più ampia cooperazione civile e istituzionale sui progetti sviluppati in comune, sia a favorire la divulgazione dei risultati conseguiti a beneficio dei cittadini, singoli o associati, e delle istituzioni interessate a conoscere i modelli di finanza sostenibile per farne uso, come public policy tool, nei diversi ambiti del welfare.
Tra i progetti già in esecuzione, spicca la collaborazione all’ambizioso e innovativo progetto ALL RIGHT [Arte e Diritti Umani], ideato e curato dal prof. Massimo Guastella (Università del Salento, Dipartimento di Beni Culturali), con la partecipazione del Comune di Lizzanello e del Dipartimento di Scienze Giuridiche. Attraverso l’esaltazione del binomio arti visive e tutela dei diritti umani, il progetto mira a stimolare e incoraggiare, con modalità fortemente innovative per il territorio, la cultura dei diritti umani e civili, lungo un percorso che intreccia interventi di riqualificazione urbana, installazioni artistiche, mostre, concerti, rassegne cinematografiche ed eventi formativi che vedono il coinvolgimento di personalità autorevoli del mondo accademico, giudiziario e della cooperazione internazionale.

2018-05-09T17:28:06+00:00 aprile 20th, 2017|